servizio

Proponiamo abitazioni progettate per offrire ambienti di vita protetti atti a sostenere percorsi residenziali di vita autonoma per persone adulte con disabilità medio-lieve, rispettandone e valorizzandone le caratteristiche individuali e la loro integrazione nel contesto sociale.

Attività svolte

Obiettivo prioritario del progetto è garantire un’esperienza abitativa temporanea orientata ad un concetto di vita adulta e responsabile, che consenta di sperimentare le proprie autonomie al di fuori del nucleo familiare originario. La possibilità di condividere spazi, tempi e luoghi di vita in contesti aperti al territorio favorisce dinamiche di partecipazione ed inclusione sociale, inaugurando forme innovative di convivenza (housing sociale) e consente alle singole persone di mantenere relazioni create nel tempo nonché costruire nuovi riferimenti affettivi e relazionali.

Offerta

Un trilocale in via Gabetti, 15 nel contesto di Housing Sociale “Cenni di cambiamento”, adiacente ad un alloggio dove risiede una famiglia d’appoggio al progetto. Un quadrilocale in via Val Cavallina, 4, con giardino privato. Entrambe le abitazioni sono adeguatamente attrezzate, situate nella zona ovest di Milano, in contesti aperti al territorio, atti ad intraprendere percorsi di autonomia adeguati alle caratteristiche e ai bisogni della persona e facilitare, nel caso, un graduale distacco dalla famiglia.

A chi è rivolto

La sperimentazione è pensata per persone disabili adulte, con buone autonomie, che hanno già intrapreso un percorso d’indipendenza graduale dal nucleo familiare.

Tempi di risposta

Entro 2 giorni per l’avvio di un iter di conoscenza e valutazione

Comuni e zone

Milano e provincia

Qualifica

Il servizio educativo è garantito da un’équipe multidisciplinare (operatori sociali, pedagogisti,etc.). Strutture accreditate come microcomunità dal Comune di Milano e inserite nel progetto comunale “ProgettaMI”.

Responsabile

Dott.ssa Rosaria Venegoni

Orari e Contatti

Servizio residenziale h 24 con permanenza concordata dal progetto, rientri nelle festività e nei fine settimana.

2017-10-12T09:10:39+00:00 31 ottobre 2015|